Sito istituzionale dell'Unione dei Comuni della Grangia Vercellese Sito istituzionale del Comune di Crescentino Sito istituzionale del Comune di Fontanetto Po Informazioni sul Comune di Lamporo
Sei qui : Cenni Storici

Cenni Storici

Castello di Lagnasco


Se Lagnasco costituisce attualmente un'importante realtà economica del Piemonte, non e' privo nemmeno di dignità storica: per oltre 500 anni è stato il feudo della famiglia Tapparelli, un ramo della quale fu quello dei Tapparelli d'Azeglio, di cui furono noti esponenti Massimo d'Azeglio, Roberto ed Emanuele.Della famiglia rimane, a testimonianza del suo potere e della sua sensibilità culturale, il castello che si caratterizza per la presenza di oltre 1000 metri quadrati di superfici affrescate risalenti al periodo rinascimentale e riferibili a maestranze locali che ebbero occasione di lavorare a Roma nei Palazzi Vaticani a contatto con artisti della cerchia di Raffaello. Il castello di Lagnasco che e' stato definito il piu' importante monumento rinascimentale del Piemonte è oggetto di un'importante processo di restauro e di riqualificazione allo scopo di restituirlo quanto prima alla godibilità collettiva. La cultura del castello e la cultura della frutta caratterizzano questo angolo di Piemonte: una buona terra per buoni frutti!!

© 2009 Comune di LAGNASCO - Tutti i diritti riservati - Le immagini e i contenuti del sito sono di propretà del Comune di LAGNASCO.   Area riservata  CREDITS