stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Lagnasco
Stai navigando in : Le News
Finisce un anno complicato e difficile, ma si lavora con fiducia guardando al 2022

Si conclude un altro anno complicato e difficile, in cui gli effetti della pandemia sulle attività e le famiglie lagnaschesi, ed inevitabilmente buona parte dell’impegno dell’amministrazione comunale, sono stati assorbiti da iniziative legate all’emergenza sanitaria.

Il 2021 sarà sicuramente ricordato per l’attivazione degli hub vaccinali dedicati ai lagnaschesi over 80, poi esteso anche agli ultrasettantenni ed ai lavoratori stagionali stranieri, grazie alla fattiva collaborazione con l’ASL, con i medici di base e con gli insostituibili volontari. Un progetto pilota, realizzato con la vicina Scarnafigi, poi mutuato in altre realtà del Piemonte, che ha portato Lagnasco alla ribalta nazionale. Eventi che hanno contribuito a far sì che il nostro paese sia al primo posto in provincia nella percentuale di vaccinati contro il covid-19.

Ma nonostante il Covid, il paese non si è fermato, sono stati realizzati piccoli e grandi interventi, avviato cantieri, posto le basi per ormai imminenti opere e proseguito nella pianificazione di progetti per il futuro.

Come ormai consuetudine ad ogni 31 dicembre, ecco una sintesi in punti di quanto realizzato nel corso di quest’anno:

- Firma del "Protocollo Prefettura" per la gestione dell’ospitalità dei lavoratori stagionali migranti e realizzazione in piazza Sacchetto di un’idonea struttura, inaugurata alla presenza del Prefetto, con un investimento di 91.000€ finanziato dal Ministero dell’Interno
- Richiesta dello Stato di Calamità naturale e mappatura dei danni subiti dalle Aziende Agricole a seguito della drammatica gelata di inizio aprile
- Partecipazione attiva al "Tavolo Frutta" e lavoro per la costituzione del "Distretto del Cibo"
- Dotazione della Sala Convegni dei Castelli e della Sala Consiliare del Comune di nuovi dispositivi multimediali per la proiezione in sala e la trasmissione degli eventi in diretta streaming.
- Avvio del cantiere di riqualificazione degli impianti sportivi, con affidamento appalto, allestimento cantiere, rimozione del fabbricato ospitante il bocciodromo e gli spogliatoi del campo di calcio. E’ in fase di definizione l’adeguamento degli oneri di realizzazione, in accordo con la ditta esecutrice delle opere, per l’incremento del costo delle materie prime ed entro breve potrà quindi riprendere il cantiere per la realizzazione del nuovo Centro Sportivo. 
- Assunzione nuova impiegata comunale e riorganizzazione logistica degli uffici, con acquisto dei nuovi arredi.
- Inaugurazione nuovi locali della Biblioteca Comunale e prosecuzione dei lavori di riqualificazione dello "Spazio Cultura", con la sistemazione degli interni, la posa del montascale e la tinteggiatura. A gennaio saranno sostituiti i serramenti esterni ed inaugurata la nuova sala incontri, già dotata di nuovi dispositivi multimediali per le conferenze.
- Inaugurazione della nuova sede della Pro Loco nella manica centrale dei Castelli Tapparelli.
- Acquisto del nuovo Piaggio Porter per l’operaio comunale, completando così il rinnovo del parco automezzi del Comune, dopo l’acquisto della nuova Panda a servizio della Polizia Locale consegnata nei primi giorni dell’anno.
- Accordo di programma con i Comuni di Saluzzo e Savigliano, Politecnico di Torino, Alstom e Bus Company per progetti di mobilità innovativa sulla tratta ferroviaria in disuso tra Saluzzo e Savigliano.
- Partecipazione, promossa dal CCR, all’iniziativa della Fondazione CRC "Spazzamondo"
- Partecipazione, con l’Associazione Octavia, al bando regionale per il "Distretto del Commercio" che dovrebbe portare risorse nel corso del 2022
- Acquisto di nuovi libri per la biblioteca comunale grazie al contributo di 1900 euro richiesto ed ottenuto dal Bando del Ministero dei Beni Culturali
- Restauro e digitalizzazione di un testo della Divina Commedia di proprietà del Comune dal 1886, presentato nel corso di un convegno con relatori internazionali organizzato dal Rotary di Cuneo con il patrocinio del Consiglio Regionale del Piemonte.
- Adesione e sostegno a vari progetti di promozione territoriale che hanno permesso di ospitare, nel corso del 2021, le Giornate FAI di Primavera, il Festival Occit’Amo con protagonista l’alpinista Simone Moro, il Festival Antidogma, con una serata dedicata ad Ennio Morricone. 
- Sostegno alla candidatura di "Saluzzo Monviso" a Capitale italiana della Cultura 2024, lavoro in sinergia con gli altri Comuni in tutte le varie associazioni e progetti: Terres Monviso, Octavia, Terre dei Savoia, ATL 
- Sostegno alle iniziative della LILT e sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, con l’illuminazione, rispettivamente di rosa e di rosso, della torre del Castello grazie alla collaborazione della Pro Loco.
- Promozione dei Castelli con il progetto "Storie nella Storia" di ARTEA
- Approvazione progetto per il completamento del restauro di San Gottardo (facciata e pareti esterne), partecipazione al bando della Fondazione CRS ed ottenimento di un contributo di 15.000 € (lavori in programma in primavera)
- Conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto
- Installazione cartelli di sensibilizzazione per i proprietari dei cani da parte del Consiglio Comunale dei Ragazzi
- Rifacimento segnaletica orizzontale, adeguamento ed implementazione segnaletica verticale, modifica della viabilità agli incroci tra via Roma e via Tapparelli e tra via Savigliano, via Garibaldi e via Varaitina.
- Approvazione progetto per sistemazione viabilità di via Manta e per la realizzazione di una rotonda all’incrocio tra via Saluzzo e via Cavour. 
- Approvazione progetto impianto semaforico all’incrocio tra via Roma, via Praetta e la strada provinciale, che sarà realizzato nei prossimi mesi con buona parte della copertura finanziaria da un contributo regionale di 77.000€.
- Realizzazione lavori di riqualificazione delle peschiere dei Castelli (in fase di completamento)
- Implementazione ed aggiornamento costante del sito internet istituzionale con comunicazioni informative su messaggistica istantanea (Telegram e wathapp) e canali social (Facebook, Istagram e Youtube)
- Mappatura di tutte le attività lagnaschesi con uno spazio riservato ad ognuna sul sito internet del Comune; inserimento sul sito del semaforo antismog e possibilità di scaricare in autonomia i certificati grazie all’ANPR.
- Attivazione "nonni vigile", grazie alla disponibilità di Riccardo e Franco
- Riduzione TARI, esenzione TOSAP e ampliamento dehort dei bar per il Covid
- partecipazione al Bando regionale per l’installazione nelle aziende agricole di moduli abitativi per ospitare i lavoratori stagionali migranti
- Acquisto ed installazione nuovo defibrillatore nella piazzetta del Municipio e corso di primo soccorso per i 18enni
- Affidamento incarico per i lavori di riqualificazione antisismica della Scuola, che sarà attata nella primavera 2022, finanziata da un contributo del MIUR di 630 mila euro (con ricollocazione degli alunni, per il periodo dei lavori, presso la Scuola Materna) 
- Affidamento incarico per progetto di adeguamento normativo antincendio del percorso museale del Castello
- Approvazione studio di fattibilità per impianto di videosorveglianza, approvato dalla Prefettura, con la partecipazione al relativo Bando Ministeriale
- Approvazione regolamento per l’installazione di impianti di ricarica per auto e bici elettriche. Stipula accordo con l’operatore BeCharge per la posa di due colonnine nell’area degli impianti sportivi (che saranno attivate nel corso del 2022)
- Stipula della convenzione con il Comune di Manta per il servizio associato di Polizia Locale dal 1 gennaio 2022
- Stipula della convenzione con i Comuni di Manta e Marene per il servizio associato di Segreteria dal 1 gennaio 2022
- Conferma dei contributi a sostegno delle associazioni 
- Prosecuzione del lavoro per la predisposizione della variante del PRGC, contestuale al piano di risanamento acustico.
- Sostituzione corpi illuminanti dei lampioni di illuminazione pedonale di piazza Umberto I e via Castelli
- Rifacimento del tappetino di asfalto su due tratti della provinciale, grazie all’accordo con la Provincia
- partecipazione al Bando per il Servizio Civile Nazionale predisposto dal Consorzio Monviso Solidale ed accreditamento di un posto nel nostro Comune per il 2022

"Un lungo elenco, certo non esaustivo di tutte le cose fatte, grazie sempre alla fattiva collaborazione degli indispensabili e competenti funzionari e dipendenti comunali, di tutti gli amministratori, dei volontari, delle associazioni e di tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro piccolo paese. 
Abbiamo fatto tutto ció che siamo riusciti, molto altro avremmo potuto fare e molto di più rimane da fare. 
L’augurio per l’anno che sta iniziando, che non inizia purtroppo con i migliori auspici perché nel pieno della quarta ondata di contagi da Covid (ad oggi sono 33 i lagnaschesi colpiti), è che si possa lavorare e vivere con la serenità necessaria per affrontare al meglio ogni situazione e per assumere quindi le decisioni migliori; almeno quelle che secondo noi lo sono, sapendo che tutto si potrebbe fare meglio, ma con la consapevolezza di averci messo il massimo impegno ed aver lavorato unicamente con lo spirito del Bene Comune" 

Comune di Lagnasco - Piazza Umberto I, 2 - 12030 Lagnasco (CN)
  Tel: 0175 72 101   Fax: 0175 72 630
  Codice Fiscale: 85000750043   Partita IVA: 00568590046
  P.E.C.: segreteria@pec.comune.lagnasco.cn.it   Email: segreteria@comune.lagnasco.cn.it