Emergenza "Coronavirus": aggiornamento 19 marzo

Dettagli del documento

Data:

giovedì, 19 marzo 2020

Logo Comune

Descrizione

L’Amministrazione Comunale informa che, tra le disposizioni emanate dal Governo in merito agli adempimenti economici ed amministrativi, risulta di particolare interesse per i cittadini quanto segue:

- Le carte d’identità e le patenti di guida scadute o in scadenza sono prorogate fino al 31 agosto (ai fini dell’espatrio resta però valida la data indicata sul documento);
- I veicoli con la Revisione in scadenza fino al 31 luglio potranno circolare fino al 31 ottobre;
- Il Foglio Rosa di esercitazione alla guida, in scadenza tra il 1 febbraio ed il 30 aprile, è prorogato fino al 30 giugno;
- I CQC ed i CFP (Carta di Qualificazione del Conducente e Certificato di Formazione Professionale) in scadenza tra il 23 febbraio ed il 29 giugno, sono prorogati fino al 30 giugno;
- I Permessi provvisori di guida (commissione medica) sono prorogati fino al 30 giugno nel caso in cui la Commissione Medica non abbia potuto riunirsi a causa dell’emergenza sanitaria in atto;
- I termini per la notificazione, il pagamento e gli eventuali ricorsi e opposizioni dei verbali di violazione al codice della strada, e quindi anche gli accertamenti delle infrazioni rilevate dall’autovelox sulla SP 662 (che rimane regolarmente in funzione), sono sospesi dal 10 marzo al 3 aprile.

Si informa inoltre che in data odierna sono state adottate le seguenti misure:
- L’attività di sostituzione dei contatori dell’acqua, in corso da ieri sul territorio comunale a cura di una ditta incaricata da ACDA, è stata sospesa in quanto non urgente e per evitare ulteriori occasioni di incontro tra persone;
- Sono stati sospesi i termini per l’ultimazione del cantiere per l’allargamento di Strada Manta, che prevedeva l’asfaltatura in questo periodo; i lavori saranno ultimati ad emergenza conclusa; 
- Sono stati sospesi i lavori di riqualificazione dell’illuminazione pubblica con corpi illuminanti a led, che avrebbero dovuto essere conclusi entro il 6 aprile; saranno realizzati ad emergenza finita.

In merito all’andamento dell’emergenza sanitaria, non ci sono ad oggi segnalazioni di casi di positività al Covid-19 in paese; affinché questa situazione possa perdurare è fondamentale attenersi in modo sempre più stringente alle disposizioni del DCPM uscendo di casa il meno possibile e solo per le comprovate esigenze previste (per motivi di lavoro, di salute e per acquistare i beni di prima necessità) evitando in ogni caso contatti con persone estranee al nucleo famigliare e mantenendo la distanza di sicurezza di almeno un metro.

L'autocertificazione sarà fornita direttamente dalle Forze dell'Ordine (non è quindi più necessario dotarsene personalmente); si ricorda che dichiarazioni false hanno conseguenze penali! 

Si invita, per completezza di informazione, a visionare l’allegato video messaggio del Sindaco.    
 

Creazione

Inserito sul sito il lunedì 13 aprile 2020 alle ore 18:55:34 per numero giorni 1505

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri